La solidarietà dei lavoratori di Confsal-Unsa Ministero dell’Interno

Alessandria

Confsal Unsa Ministero Interno esprime con profondo cordoglio la propria vicinanza alle famiglie ed al Corpo Nazionale dei vigili del fuoco per la morte di Antonio Candido, Marco Triches e Matteo Gastaldo, che hanno perso la vita in un terribile incidente.

Trieste

Colleghi,

in questi giorni sono state diffuse notizie e immagini che mai avremmo voluto sentire e vedere. Purtroppo, ci giunge forte come un macigno l’assurda tragedia che ha interessato la Questura di Trieste, con due giovani operatori di polizia colpiti a morte, ed un terzo ferito, da decine di colpi sparati da un fermato all’interno degli Uffici, dove lavorano fianco a fianco operatori della Polizia di Stato e dipendenti dell’Amministrazione Civile. Il Coordinamento Ministero dell’Interno di Confsal-Unsa esprime il proprio cordoglio e la piena solidarietà alle famiglie, vittime di questa cieca ed assurda tragedia, ed ai lavoratori tutti del Ministero dell’Interno in servizio nella Questura di Trieste, e comunica che sarà presente con proprie delegazioni sindacali ai funerali che si terranno sia a Trieste, che a Velletri e Pozzuoli.

La Segreteria Nazionale